Imparare a giocare col cane, il ciclo del gioco

Il gioco del cane veterinario Piacenza

Imparare a giocare col cane, il ciclo del gioco

Educatore cinofilo e veterinario a Piacenza: Imparare a giocare col cane, il ciclo del gioco

Il gioco: veterinario Piacenza

Se avete dubbi rivolgetevi presso la mia clinica veterinaria

Ci sono innumerevoli giochi che possiamo fare insieme al nostro cane e, grazie anche all’educatore cinofilo, possiamo orientare per gestire i comportamenti dei nostri amici a quattro zampe.

Indipendentemente dal tipo di gioco che scegliamo di fare, quello che ogni buon educatore cinofilo vi suggerisce di fare è impostare una corretta sequenza di gioco, ma anche io come educatore e veterinario vicino a Piacenza lo suggerisco.

Il cane, nelle sue interazioni, agisce solitamente secondo uno schema ben preciso composto da tre fasi distinte: fase appetitiva, fase esecutiva, fase di appagamento. Queste tre fasi potremmo applicarle al gioco così: apertura dei giochi, esecuzione, chiusura dei giochi.

Creiamo quindi anche noi un rituale di gioco seguendo lo stesso schema.

All’atto pratico, un educatore cinofilo e veterinario di Piacenza come me, costruirebbe una sequenza di gioco che segua questo ciclo  e che potrebbe essere descritta in questo modo:

  1. iniziare il gioco in modo che il cane capisca che lo stiamo invitando a giocare, facendo un segnale con le mani e chiedendogli di giocare.
  2. Continuare con la fase di gioco,  giocando al gioco scelto
  3. determinare una chiusura del gioco attraverso una frase e un gesto chiaro di rottura e ignorare il nostro amico per qualche minuto

Non solo un educatore cinofilo

Non solo un educatore cinofilo, ma anche un attento osservatore noterebbe che queste fasi seguono esattamente il comportamento del cane per sua natura.

Infatti, se guardate due cani giocare insieme, noterete che per prima cosa si invitano al gioco con la classica postura chiamata “inchino”, poi uno dei due comincia a invitare l’altro a correre correndo a sua volta.

Dopo qualche tempo, quando uno dei due decide che il gioco è finito, solitamente si allontana scuotendo forte il pelo, dando cioè un segnale di chiusura e da quel momento i giochi sono chiusi.

Perché è importante impostare una corretta sequenza di gioco?

Impostando la sequenza di gioco, possiamo decidere noi di volta in volta a che gioco giocare, mentre il cane per conto suo tende a fare sempre gli stessi giochi, quelli che lo eccitano di più;

è importante, invece, insegnargli i giochi più adatti al suo carattere o quelli che lo aiuterebbero a migliorare sotto alcuni aspetti, magari giochi che lo spingano ad usare il naso, la mente, che quindi lo aiutino nell’acquisire autocontrollo. 

Se avete domande, dubbi o vi piacerebbe ricevere una consulenza mirata al vostro cane, rivolgetemi a me come veterinario di Piacenza sarà mia cura prendermi cura dei vostri pelosetti.

Per sapere come fare, si può impostare una consulenza basata sul gioco. Non pensavate di poter educare il vostro cane giocando? Invece è possibile,  Parola di educatore cinofilo! 

Scrivetemi dal sito e se lo preferite venite a trovarmi presso il mio ambulatorio veterinario a Piacenza.





Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *